Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Ho sentito i racconti di un’isola lontana,
storie di vita, amore e morte,
di sangue, di odio e di speranza
di quei martiri figli d’Irlanda.
Ho ascoltato le antiche leggende,
della Cailleach, la vecchia donna di Beare,
del valoroso Cú Chulainn.

Tutto questo ha reso ancor più magica
quell’antica terra,
e ora sono lì, col mio spirito e la mia mente,
riesco a sentire il tuono del mare
sotto i miei piedi, lungo la costa.
Questo vento che mi porta i profumi dei campi,
di torba e di whiskey, l’acqua di vita dei clan
triplicemente distillata, così da racchiudere in sè
tutta la forza di questo paese.

Ho conosciuto la “Gente di Dublino”,
ma non solo: Ulster, Connemara, Galaway
e con la tua voce ho camminato per vie prima sconosciute,
dove ho incontrato donne bellissime
dai luminosi capelli d’oro rosso.
Mi prendono per mano e mi portano
verso la magia dell’Eire,
tra un canto e una danza.

Santiago Montrés

dedicata al Prof. Robert Welch
tratta da Echi, di Santiago Montrés – – Poesie – ilmiolibro.it

1002615_524166757664093_1915419628_n

Annunci